La Terra Pontina nell'Ispirazione Letteraria

 

È  un progetto articolato e interdisciplinare  che si sviluppa durante l’ anno scolastico.

Come per il Campo Scuola, studenti e professori prendono prima parte alla particolare visita guidata spettacolarizzata “ Viaggio Teatrale”, che farà da modello. Successivamente vengono messi in grado di costruire e gestire artisticamente uno. In questo modo i ragazzi, stimolati dalla produzione dell’evento finale, dall’arte del teatro realizzato, conoscono, divertendosi, l’ambiente naturale e storico in cui si muovono.

 Il progetto da modo di sviluppare pressoché qualsiasi tematica curriculare a secondo delle specifiche esigenze dei docenti.

Modalità di realizzazione:

 

 

 

·                    Progettazione e programmazione generale,

 incontro con esperto del Parco Letterario Omero per scelta delle tematiche e sviluppo del progetto

·                    Partecipazione degli studenti ad un  Viaggio Teatrale (modalità di visita guidata spettacolarizzata  con Cantastorie e Attori ) nel luogo concordato, quale modello di riferimento utile al progetto

·                    Laboratorio storico-letterario , serie di incontri con un esperto  del Parco Culturale Omero, sulla storia del territorio locale per lo studio e la ricerca del periodo storico individuato

·                    Costruzione del  Viaggio Teatrale , serie di incontri con un  esperto del Parco Culturale Omero,  presentazione e discussione del canovaccio e laboratorio espressivo

·                    Visita guidata nei luoghi storico-letterari pontini individuati

·                     Prova sul campo ( luogo del Viaggio Teatrale )

·                     Realizzazione del  Viaggio Teatrale

 

FINALITA’ E OBIETTIVI DIDATTICI GENERALI

 

Il progetto si propone le seguenti finalità

 

 

·       sviluppare l’uso di strumenti didattici diversi (ricerca-azione, animazione teatrale, allestimenti espositivi e progettazione e realizzazione di eventi culturali) per la valorizzazione delle tematiche curriculari;

·  costruire un senso di appartenenza anche attraverso il recupero del rapporto scuola-territorio;

·       sviluppare la conoscenza  delle diverse zone del proprio territorio descritte nelle opere dei letterati ispirati dalla regione pontina;

·       sollecitare gli alunni a recepire un diverso metodo di approccio conoscitivo nei confronti del territorio circostante nel quale vivono;

  

   

 

 

 

·       potenziare nell’alunno le diverse forme di espressione e di comunicazione;

·       promuovere un diverso utilizzo dei testi letterari

      Inoltre si propone di sviluppare negli studenti le capacità di:

·       collocare eventi  nel tempo e nello spazio;

·       sperimentare;

·       lavorare in gruppo;

·       lavorare sul campo;

·       leggere ed interpretare segni del territorio;

·         analizzare e di sintetizzare una situazione complessa

·         comunicare concetti o emozioni in pubblico;

·       espressione teatrale

 

 

Il progetto, per moduli di 50 studenti (divisi negli incontri in due gruppi di 25 per ora), si articola in: 

 

§         Un Viaggio Teatrale

§         32 ore di interventi/lezione

§         Una “prova” sul territorio

§         Un evento finale

§