“Alla ricerca della libertà”

***

 “..A molti sfugge durante tutta la vita, per distrazione. Per la fretta. Cancelliamo dalla: memoria un mucchio di cose……. Le piante si fanno intendere, a modo loro. Hanno un linguaggio. Se le ascoltassimo ci sarebbero d’aiuto. Ma chi di noi lo fa?…..Penso che ognuno di noi abbia un compagno tra le piante…Io lo chiamo il compagno verde. Entra in sintonia con l’organismo, difende dalle malattie, avverte di quel che succede...” (Stanisalo Nievo, Aurora)

 

 

Vi invitiamo  a venire a passeggiare nel magico Giardino di Fogliano, insieme al Cantastorie  sulle tracce di un passato da rivivere, memoria storica vitale racchiusa in questi luoghi incantati,  giocando e conoscendo,  risvegliando i nostri sensi , troppe volte sopiti e…

chissà se riusciremo a ritrovare la “chiave per la libertà”?