Peregrini dell’assoluto

Abbazia di Fossanova – Priverno

In particolare…

Non è vero che chi ama e crede in Dio, deve pensare solo alle cose immateriali!  Farebbe un grosso errore perdersi nel misticismo! L’essenza di Dio si può afferrare nelle cose  materiali così come si afferra un oggetto in uno specchio. Le cose sensibili sono il nostro specchio, è qui che noi, dotati di intelletto, prossimo guardarne l’immagine attraverso rapporti, confronti e analogie. Tuttavia ogni uomo è diverso dall’altro e ciò che viene ricevuto e compreso, viene ricevuto soltanto secondo quel modo di ricevere che è proprio di chi riceve. Non irrigidiamoci dietro le regole, ma andiamo incontro alla realtà con animo sereno e generoso, con l’incanto di una passione regolata dalla ragione.…

S. Tommaso d’Aquino

 

Alle pendici degli Ausoni, l'Abbazia di Fossanova ci conduce all'incontro con un Grande della Chiesa, nella sua ultima stagione terrena. San Tommaso venne qui a morire, dando il suo saluto al mondo.

 

 

 

Immersi nell’atmosfera medievale del meraviglioso Borgo di Fossanova, per rivivere attraverso la rievocazione letteraria, lo spirito di quell’epoca e offre spunti di riflessione e meditazione ancor oggi tanto attuali e irrisolti.E sulle orme di quei peregrini domandarsi se quelle antiche atmosfere sono ancora vive..

 

      DOVE

appuntamento in loco presso il Bar "La Locanda dei Guitti"

Abbazia di Fossanova - Priverno

QUANDO

su prenotazione per gruppi minimo 30 max 50